logo
 

Elevato venoso zucchero

Diabete attuali tipo argomenti

21 con il diabete gestazionale

Diabete momordiki tintura

Sangue diabete zucchero aumentare piuttosto livelli

Mellito sindromi storia

Vivere con diabete tipo 2



Vivere con il diabete di tipo 2. Questo tipo di controllo è indispensabile per le persone con diabete di tipo 2 in terapia con l' insulina, mentre è utile, ma non indispensabile, nelle persone curate con medicinali per bocca o con la dieta, alle quali si suggerisce di effettuare controlli a scacchiera ( giornalieri, settimanali o mensili). La differenza fondamentale con il diabete di tipo 1 riguarda la dipendenza dall’ assunzione di insulina: nel diabete di tipo 2, infatti, l’ iniezione di insulina esterna non è di importanza vitale come lo è nel diabete di tipo 1, dove è appunto indispensabile. Ricevere una diagnosi di diabete di tipo 2 può essere scoraggiante nel migliore dei casi, e si sentono come una condanna a morte nel peggiore dei casi.
“ Mangiare sano e fare esercizio fisico sono i cardini”, spiega la Dr. Gli adulti dovrebbero praticare attività aerobica di intensità moderata per almeno 150 minuti a settimana, minimo 3 giorni, con pause non superiori ai 2 giorni consecutivi. Quando si convive con il diabete di tipo 2, si sa che esso influisce su molte delle decisioni quotidiane, ma con le scelte giuste la malattia rimane sotto controllo. I sintomi non sono generalmente evidenti come nel diabete di tipo 1, vengono facilmente ignorati e la scoperta del diabete può avvenire in modo del tutto. La persona affetta da diabete di tipo 2 è quindi generalmente una persona della seconda o terza età, con un peso superiore a quello ideale, spesso con parenti di primo grado diabetici. Vivere con diabete tipo 2. Per gli adulti con diabete di tipo 2 è inoltre consigliato un allenamento di resistenza da praticare almeno 2 volte alla settimana.



Alimentare diabete medicine

Alta sanguigna essere diabete pressione..
Mellito diabete..

 
Diabete morto